Menu
La banda larga

La banda larga

Sono anni che in questo...

Civica in VIII una sfida della Sinistra

Civica in VIII una sfida della Sini…

La sfida della sinistra n...

Un impegno per fare, in condivisione.

Un impegno per fare, in condivision…

Comincia oggi un ciclo di...

I serbatoi di pensiero, o “Think Tank” sono molto di moda

I serbatoi di pensiero, o “Think Ta…

L’enorme potere dei “se...

Paulownia la pianta sconosciuta fonte di tante energie.

Paulownia la pianta sconosciuta fon…

Roma, storia di Alessan...

Omega 3, alimentazione e salute Psico-fisica

Omega 3, alimentazione e salute Psi…

Nuovo studio evidenzia ...

Applicazioni Tecniche Europee

Applicazioni Tecniche Europee

Circa 25 anni fa in organ...

CHIAMATA DIRETTA DEI PRESIDI

CHIAMATA DIRETTA DEI PRESIDI

Un poco di storia, due ca...

L'autonomia della scuola e la sua privatizzazione

L'autonomia della scuola e la sua p…

Nel corso della mia carri...

Prev Next

Perché un nuovo governo della città? In evidenza

Perché un nuovo governo della città?

Roma ed in particolare il 9 Municipio, con il precedente governo ha scoperto che, a disprezzo della stessa ideologia di destra, ha privilegiato e favorito gruppi di interesse economico a discapito della popolazione. La falsa partecipazione democratica delle istituzioni e la cessione dei beni comunali a chi ne faceva richiesta serviva in realtà per nascondere la svendita di gioielli d'arte a persone dell'indotto. Costruiti, bloccati, distrutti, beni servizi e strutture per il cittadino a tutto vantaggio di pochi eletti e comunque togliendole alle comunità. E' necessaria una Rivoluzione Democratica Romana per ricostruire i rapporti con la popolazione rendendo i luoghi di governo accessibili a tutti e partecipati. Ricucire il rapporto con tutti i settori a partire dalla scuola, le attività produttive, il commercio, la cultura, lo spettacolo, l'edilizia per mezzo della partecipazione e delle azioni di testimoni di eccellenza capaci di ricondurle alla normalità è ineludibile. La chiave del successo è molto semplice, basta fare quello che va fatto, osservando le leggi, i regolamenti, le osservanze e, quando qualcosa non va, chiedere a chi ha competenza di cambiarlo. Sarò in prima linea per realizzare, con tutte le forze, questo programma perché ci credo profondamente e mi auguro di riuscirci con molti altri partecipanti.

Ultima modifica ilSabato, 10 Maggio 2014 23:41
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Altre News

Ambiente

Paulownia la pianta sconosciuta fonte di tante energie.

Paulownia la pianta sconosciuta fonte di tante ene…

28 Marzo, 2016 | Hits:371

Roma, storia di Alessandro e Fabrizio: i due trentenni che scommettono sulla p...

Ambiente

Omega 3, alimentazione e salute Psico-fisica

Omega 3, alimentazione e salute Psico-fisica

27 Marzo, 2016 | Hits:530

Nuovo studio evidenzia che l’integrazione di Omega-3 può contribuire al tratta...

World

Ristorazione ed Expo 2015

Ristorazione ed Expo 2015

20 Dicembre, 2014 | Hits:537

Cantone: “Voglio carte su affidamento senza gara a Eataly”. Farinetti: ‘Potrei m...

World

Partiamo da un ossimoro: l'Italia è un paese libero

Partiamo da un ossimoro: l'Italia è un paese liber…

04 Giugno, 2014 | Hits:657

Dopo aver celebrato la festa della Repubblica, mi sorge spontaneo il pensiero di...